Sponsor 2019 - Società che collaborano tutti anni con TaeKwon-Do Sardegna e con la Scuola Adelante di Capoterra:

sponsors

Vedi tutti sponsor

Campionato Mondial Inzell

Lunedi 22 Aprile gli azzurri si sono incontrati alla stazione di Padova per raggiungere in Autobus la città di Inzell, in Germania, in vista del Campionato del Mondo 2019. 

La delegazione azzurra Tkd Sardegna era composta da Maurizio Lai, Stefano Pilloni, Pierluigi Tatti, Aurora Deriu e dal Maestro Christian Oriolani in veste di Coach.
Martedi dopo una piccola sessione di allenamento gli atleti hanno provveduto alla registrazione e al controllo del peso con successo. 

La sera si è dato il via alla manifestazione con la cerimonia inaugurale.
La gara prende avvio il giorno seguente, mercoledí 24. Nella specialità di forme buona prestazione di Pierluigi Tatti (junior I dan), Stefano Pilloni (senior I dan) e Maurizio Lai (senior II dan), che si fermano dopo aver superato tutti e tre diversi turni.

Le medaglie per l’Italia arrivano con Timothy Bos, che conquista l’Oro e Sara Flamini, Bronzo.
La seconda e la terza giornata sono dedicate ai combattimenti individuali. Aurora Deriu alla sua prima esperienza Mondiale (e in nazionale) supera diversi turni, fermandosi poco prima della zona medaglia. 

Pierluigi Tatti realizza un’ottima prestazione, superando brillantemente tre turni e fermandosi solamente al quarto per pochi punti, prima delle semifinali, confermando una grande crescita rispetto al suo primo mondiale.
L’ultimo giorno è dedicato alla specialità di combattimento a squadre. 

Tra i rappresentanti anche Stefano Pilloni (senior maschile), Pierluigi Tatti (Junior maschile). I Team, nonostante una buona prestazione, sono stati fermati durante le fasi eliminatorie.
L’italia chiude con due medaglie e un po’ d’amarezza per tanti risultati sfumati ai quarti. Ad ogni modo il gruppo si è dimostrato estremamente competitivo, unito, in crescita e pronto a riscattarsi al prossimo appuntamento, l’Europeo 2019 a Sarajevo.